Chi Siamo - Ristorante Minù
Chi Siamo - Ristorante Minù
140
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-140,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-12.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive
 

Chi Siamo

Entusiasmo, Passione, Esperienza

La STORIA

Dal ricordo della trattoria di nonna Tanina a Minù

“Olio d’oliva, guanciale di maiale, salsa di pomodoro, prezzemolo, basilico e un pizzico di pecorino” aggiunse,  infine, nonna Tanina, “tira bene la pasta e tagliala a strisce sottili, poi amalgami bene il tutto ed è pronta la tua maccaronara”.

Queste le parole nel sogno ricorrente di Walter: la nonna paterna che gli tramanda i segreti della sua cucina.

Gaetana, detta Tanina, era la proprietaria di una trattoria alla Ferrovia quando Walter era ancora bambino. Lei, giovane donna cresciuta nelle terre d’Irpinia, conosceva sapientemente tutte le ricette della tradizione e sperava che un giorno il nipote potesse seguire le sue orme.

Ma il piccolo Walter decide di intraprendere la professione del padre nell’azienda di famiglia, portando l’impresa ad un  altissimo livello.

Walter cresce, si sposa, diventa padre e la sua vita familiare ed imprenditoriale scorre brillantemente.

Ma in lui rimaneva qualcosa di non del tutto dimenticato. Una vocina, ogni tanto, gli sussurrava qualcosa. Il ricordo di nonna Tanina, quando sembrava ormai lontano, invece, ritorna.

Di lì a poco, Walter ebbe finalmente l’intuizione, raccolse il testimone e decide di dare forma e vita alla sapienza culinaria d’altri tempi di nonna Tanina in una versione moderna e rivisitata.

E così, nel cuore della città di Avellino, nacque nel 2009 il Ristorante Minù, dove oggi l’antica tradizione culinaria si mescola all’attualità din una cucina moderna do grande attrazione.

Oggi la maccaronara è presente nel menù del ristorante, in versione rivisitata dalle mani esperte dello chef ed è uno dei piatti più richiesti dalla clientela irpina e non.

La Nostra Filosofia

“Crediamo che la cucina debba essere spontanea, personale, interpretativa, creativa e ricreativa”. “L’amore per ciò che è bello e buono, la passione di creare e realizzare con le proprie mani piatti della tradizione, utilizzando ciò che offre la nostra terra”.

I prodotti del territorio campano per una rivisitazione in chiave moderna della cucina irpina della tradizione. All’osteria da Minù parti per un viaggio alla riscoperta del gusto della terra irpina.

Il condottiero è lo chef, Francesco Ambrosio, che mescola e interpreta i sapori, i colori e le forme, nella continua ricerca della qualità e dell’originalità. La rotta di una cucina tra tradizione, innovazione e sperimentazione è tracciata sapientemente dal consulente, lo chef Raffaele Vitale, con qualche puntatina fuori regione.

La Campania è la mater, generatrice di prodotti, l’Irpinia è la terra di cultura e di sintesi culinaria. Custode d’arte, di storia e di antiche tradizioni culinarie. La cucina irpina è definita “povera” perché basata sulla cultura agricolo-pastorale dei suoi abitanti e, nello stesso tempo, “fiera” dei propri prodotti perché ricca di un patrimonio senza eguali in regione.

I piatti dell’Osteria da Minù, infatti, sono realizzati esclusivamente con prodotti del territorio, tutti selezionati scrupolosamente. Carmasciano, caciocavallo podolico, grano arso, tartufo di bagnoli, ortaggi quali il pomodoro di San Marzano e cipolla di Montoro, carciofi di Calitri, fave, broccolo di Paternopoli, asparagi, carne di bovino podolico, maialino nero, agnello, un modo perfetto per esaltare gli aromi unici dei piatti della tradizione culinaria.

La cucina è assolutamente genuina, tradizionale, ma anche sperimentale e, in qualche modo, culturale.

I Nostri Prodotti

Nella cucina di Minù trovi solo prodotti genuini di alta qualità e a chilometro 0. Prodotti campani utilizzati in modo autentico e creativo per rivisitare la cucina della tradizione irpina. Vogliamo portare in tavola i sapori veraci che profumano le nostre case. Per questo, selezioniamo i prodotti e le aziende produttrici del nostro territorio.

Per farvi qualche esempio,  Il caciocavallo irpino, Il Pomodoro San Marzano dell’Agro Nocerino-Sarnese, ,  la Mozzarella di bufala Campana DOP,  la carne di bovino podolico, il pecorino di Carmasciano, le nostre farine sono Caputo per offrirvi la migliore pizza secondo la tradizione napoletana e la nostra pasta fatta a mano come il fusillo avellinese.

Condividi sui Social